6 ottobre 2014

World is a weird place #1

Buongiorno anime!
Vi informo che ho deciso di creare una rubrica tutta mia, dove trattare di tutte le cose magiche che turbano la mia esistenza.
Ma bando alle ciance, partiamo subito con il primo post.

Ed è con sommo piacere che vi presento *rullo di tamburi pleaseeee*

DALLE STELLE ALLE STALLE (OVVERO COME FAR SOLDI IN 5 SEMPLICI PASSI)

(premessa para***o: le opinioni seguenti sono, ovviamente, personali e motivate. Se non siete, d'accordo sarò ben felice di ascoltare le vostre ragioni, ma vi prego di non venirmi addosso. Grazie)

Ehi tu! Sì, proprio tu, quello che si sta chiedendo come farà a comprarsi l'AiFon 5Plus alla Mela Verde!
I tuoi ti hanno tagliato i fondi, eh? Ma non ti preoccupare!
Con questi pochi, semplici passi, potrai indurre giovani e facilmente emozionabili adolescenti a spendere i soldi della paghetta per il tuo libro!

N.1-personaggi originali e mai visti prima
Prendi due adolescenti problematici/ con una vita difficile.
Fatto? Bene.
Ora, siccome noi non vogliamo cadere nel banale, aggiungi ad una scarsa caratterizzazione anche una passione improbabile per dei sedicenni (aka filosofia, arte astratta post-futurista dell'Azerbaigian, psicologia che neanche Freud eccetera).
Molto bene, molto bene.
Ed ecco i due protagonisti, pronti per incontrarsi eccetera eccetera.

N.2- metafoche?
Visto che i sopracitati personaggi sono piccoli filosofi che Socrate potrebbe andare per campi a cogliere papaveri, va da sé che debbano essere inserite metafore assurde. Che entrambi i protagonisti abbiano sedici/diciassette anni è del tutto irrilevante. E al diavolo la laurea in Filosofia, io ho una sigaretta spenta in bocca bitcheeeezz.
N.B: in alternativa alla sigaretta, si può sempre ricorrere ad un bicchiere di piombo liquido sul comodino del letto. Bisogna avvicinarlo alla bocca, ma evitare assolutamente l'ingerimento. Altrimenti la metafora si rovina e il funerale arriva senza il cliffhanger e non va bene.

N.3- denuncia per vandalismo, io non ti temo!
Mi raccomando, non mancate di aggiungere una scena random in cui, a random, i protagonisti più un terzo amico (aka quello che copre i buchi narrativi se non avete idee) lanciano a random delle uova sulla macchina della fidanza dell'amico, che lo aveva lasciato.
Minacciando anche la madre di questa povera fanciulla, uscita per vedere chi fossero i disgraziati che stavano rovinando la carrozzeria. Ho già detto che questa scena è a random?
Ma hey! Se sei il protagonista non c'è ordinanza restrittiva che regga!

N.4- facciamo leva sui sentimenti della gente
Visto che questo libro sarà indirizzato principalmente ai gggiovani [Mi sento Yotobi insaid ndA], vuoi non mettere come trama l'amore tra due giovani malati di cancro, in modo da far sentire un mostro la persona a cui non piaccia?
Metà    Tre quarti    Tutte le ragazze che compreranno questo libro, lo faranno per dire ad altre amiche "Ma non capisci? Genoproffa e Augistulfo si amano nonostante le difficoltà della vita, perché l'amore vince su tutto!".
(Senza poi conoscere Romeo e Giulietta, tanto per citarne una).
Ma hey! Tu devi solo far soldi!

N.5- i cliffhanger sono una cosa bella
Mancano poche pagine alla fine del libro, ci sei quasi.
Devi scegliere chi far morire (perché si sa, un libro dove tutti sono felici e contenti alla fine non se lo fila nessuno. Che razzisti).
Uno dei genitori? Nah, li hai descritti solo a tratti, non farebbe colpo.
L'amico di prima? No povero chicco, che con tutte le sfighe che gli sono capitate non può anche morire.
L'amica caga****o che viene nominata tre volte in tutto il libro? No dai. E' l'amica caga****o nominata solo tre volte in tutto il libro.
La protagonista? Mmm, meglio di no. Se no poi chi ci fa la cronaca filosofiche della sua vita?
Chi rimane?
Ma ovvio: l'altro protagonista, il fidanzato di Genoproffa!
Eh sì, ti tocca far morire in modo lento e doloroso (letteralmente) il tizio sopravvissuto al cancro! E vuoi sapere come? Ma è così palese, sciocchino: di cancro!
Come dici? Non ha senso?
Ma i clienti non lo sanno! *ka-ching*

Bonus: nel caso fossi particolarmente ispirato, scrivi altri libri. Che verranno letti principalmente perché "Ommioddio Giovanni Verde è lo stesso autore di Cadono Coriandoli! Devo subito comprare tutti i suoi libri, in modo da potermi dare arie da letterata e scrivere su Feisbuc quanto abbia pianto quando Isagiulia muore!".

Ed eccoci, neo-scrittore, alla parte in cui stampi il tuo best-seller!
Ora siediti su una poltrona, bevi un sorso di whiskey (o the alla pesca, se sei minorenne. Gli alcolici sono severamente vietati ai minorenni. Ti devo proprio spiegare tutto), e aspetta che gli ABBA entrino dalla tua porta cantando "Mànnei Mànnei Mànnei".

-nel prossimo numero di World is a weird place: la Dramione è una cosa bella!- 







SPIEGAZIONI DOVUTE A TUTTA LA FOLLA CHE SI E' RADUNATA SOTTO CASA MIA E CHE GRIDA COSE DAVVERO SPIACEVOLI:
D'accordo, occhei.
Penso che si sia capito che sto parlando di Colpa delle stelle, il libro di John Green (vedi battutona sopra ics di) che ha fatto BOOM ovunque.
Cinema, libreria, emporio del formaggio di Cernobbio.
Io l'ho letto. Tutto. In due giorni.
E devo dire ch l'ho trovato a dir poco squallido.
FERMI! NON ACCENDETE ANCORA I FORCONI (?)
Io ho il massimo rispetto per le persone (ragazzi o adulti che siano) affette da cancro.
Posso solo augurare loro tutto il bene di questo mondo, e sono consapevole che non sarò mai in grado di capire appieno il loro dolore.
Ma tra questo e sfruttare la pietà umana per far soldi, oh se ne passa.
Hazel? L'avrei picchiata dopo tre pagine.
Augustus quello della fabbrica di cioccolato ? Povero chicco. E ho detto tutto.
Non scherzo, quest'estate TUTTI e dico TUTTI, leggevano. quel. maledetto. libro.
TUTTI.
Quando poi è uscito il film, la mia bacheca Facebook era divisa tra "Ommioddio ho appena visto CDS(non ho voglia di riscrivere il titolo c:)! Ho pianto un sacco!" e "Pff, avrei voluto entrare in sala con un cartello con scritto -Augustus muore-. Perché c'era nel libro. Io l'ho letto".
E, quando qualcuno (tipo me) provava a dire che ehm, non mi era piaciuto, orde di ragazze con le lacrime agli occhi urlavano "Sì, ma tu sei un essere senza cuore!" (testuali parole, non scherzo).
Quindi, dopo di ciò, venite pure a mettere una bomba di ormoni a mille nella mia scuola.
Mi pare che le mie ragioni siano sensate. Magari non vi trovate d'accordo, non sarò certo io ad imporvi le mie idee.
Penso solo che, dopo questa lunga e noiosa spiegazione, nessuno abbia i diritto di dirmi "Non ti piace perché non lo hai letto".

Craggy.
 P.S: Se siete in vena, Craggy è anche su Tumblr ( http://malfoy-do-it-better.tumblr.com/ )

5 commenti:

  1. F-A-N-T-A-S-T-I-C-O. Sono passato per vedere un altro posto, clicco a caso senza sapere come mi ritrovo qui. Che mi stavo perdendo

    RispondiElimina
  2. F-A-N-T-A-S-T-I-C-O. Sono passato per vedere un altro posto, clicco a caso senza sapere come mi ritrovo qui. Che mi stavo perdendo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando Craggy tornerà sul blog sarà sicuramente al settimo cielo per i tuoi commenti *-*

      Elimina
    2. Spero che continui a scrivere...... continuera vero? Dimmi di si, illudimi se necessario.
      A parte gli scherzi. Volevo fare a entrambe i complimenti per questo blog :)

      Elimina
    3. Grazie a nome di entrambe <3

      Elimina

Mi farebbe davvero piacere sapere cosa ne pensate :3 Lasciatemi un commentino se vi va!