28 febbraio 2015

W.U.M.! #2


No, non siamo morte.
Si, stiamo perfettamente bene.
Si, torneremo (spero).

E siamo arrivati anche alla fine di Febbraio :3 Come avete passato il mese più romantico *puah* dell'anno? Avete fatto i teneroni/coccolosi/pucciosi *ri-puah* ? Ah si? Allora è ora di tornare alla realtà. NOW.

Come? Lo vedrete presto, perchè per marzo YOU MUST...

SBAVARE DIETRO A BENEDICT, CARI!

Titolo inquietante? Già. 
Ma non vi spaventate, non significa nulla di troppo scabroso (maybe).

Dunque, sapete chi è Benedict Cumberbatch? Come come? Ho sentito una risposta che comincia per N e finisce per O, sul s... Ah ecco! Ovvio che sapete chi è u.u

Nel REMOTISSIMO caso in cui non abbiate presente chi sia vi dico giusto qualche cosina: Benedict sonounattorestraordinarioeperchènoungranfigo Cumberbatch è semplicemente l'uomo che ha fatto sognare migliaia di persone prima con la celeberrima serie tv Sherlock e poi con il film The Imitation Game, con il quale ha quasi sfiorato l'oscar per due delle candidature più prestigiose (miglior film e miglior attore protagonista).

Quello che voglio suggerirvi per marzo è di lasciarvi alle spalle le atmosfere zuccherose di Febbraio, mese pullulante di fastidiosi cuoricini svolazzanti, per darvi alla serietà, alla cinica logica e alla geniale pazzia di The Imitation Game. 

Perchè non Sherlock? Ma anche quello, ovvio, però se non avete mai visto niente di Benedict per me dovreste partire dalle due orette di quel meraviglioso film, anzichè dalla serie tv, così da guardarlo senza impegni al contrario invece di Sherlock che potrebbe suscitare pensieri tipo: "Ommioddio questo episodio è così così, ma magari mi piacerà... Però durano 1h30 gli episodi, che faccio? Ancora uno? E se poi mi annoio? Ma poi magari lo amo..."

{Ah! Certo che lo amerete, sciocchi!} Partire con un film sarebbe più easy per tutti e ovviamente dopo aver AMATO il film potrete passare a quella meravigliosa serie tv che da dipendenza *3*.

COSA CI PIACE DI BENEDICT:
1) We like... Him. E' un attore straordinario, punto. Non c'è altro da aggiungere se non che la sua versatilità è pari a quella di pochi altri.

2) We like... La storia. In entrambi i programmi (?) è stupenda. Meritano davvero. Due parole su essa? Dunque...
In The Imitation Game si parla di Alan Turing, geniale matematico e esperto di crittografia autistico che venne assunto dal Governo inglese per risolvere Enigma, macchina di codificazione di messaggi usata dai tedeschi per pianificare i loro attacchi durante la IIa Guerra Mondiale. Turing riuscì a risolvere questo grande mistero, a capire quale fosse la chiave per decodificare i messaggi nazisti e riuscì così a salvare milioni di persone. Il suo genio, però, venne perseguitato e condannato a causa della sua omosessualità, reato che sovrastava qualsiasi merito nella società in cui si trovò a vivere. Nel film è presente anche la celeberrima attrice Keira Knightley. 
Sherlock... C'è davvero bisogno di dire altro ahah?

3) We like...  La sua bellezza non convenzionale. Si, non è esattamente uno di quei fighi da far palpitare il cuore, ma la sua bellezza è diversa. E' quel tipo di bellezza che ti lascia senza fiato; quel tipo di bellezza interiore ed esteriore. (Ma calmate i bollenti spiriti: è felicemente sposato e sua moglie aspetta un bambino, okay?)

CITAZIONI MIGLIORI :3:“Voi non potrete mai capire l'importanza di quello che io sto creando qui!” [Alan Turing; Benedict Cumberbatch]

E poi la scontatissima...

"Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare." [Joan Clarke; Keira Knightley]
da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/film/t/the-imitation-game/citazione-248279?f=w:6179>

Ci rivediamo il mese prossimo per i giudizi c:
A proposito, avete letto i libri della Gier? Quali vi sono piaciuti di più? Non li avete letti? COSA ASPETTATE ALLORA?!

Grazie per aver ascoltato i miei sproloqui,
#Rainy

Nessun commento:

Posta un commento

Mi farebbe davvero piacere sapere cosa ne pensate :3 Lasciatemi un commentino se vi va!