18 settembre 2016

#BookTag: Reader Problems Book Tag

Buona domenica miei cari ragazzi,
mentre la settimana (e la prima sfida del Fandom Book Contest) si avvia a conclusione ho ripescato dai meandri dei tag che mi ero segnata questa adorabile serie di domande direttamente da The Secret Life of a Book (dove io ho visto il tag) che riguarda un po' tutti i bookblogger e i nostri eterni problemi: cosa leggere, cosa acquistare, come andare avanti in una brutta lettura...

Queste sono le mie risposte e il mio personale metodo di lettura c:

Se vi piace questo TAG riproponetelo nel vostro blog, taggo tutti quelli che stanno leggendo u.u

Senza ulteriore indugio cominciamo!



1. Hai 20000 libri nella TBR. Come fai a decidere cosa leggere dopo?

Ah, con questa domanda viene fuori tutta la mia maniacità (?), perchè io sono una persona estremamente metodica. Estremamente. Quindi leggo i libri esattamente nell'ordine in cui li ho comprati o scaricati, senza variazioni, perchè mi sembra quasi di fare un torto ai libri comprati leggendone prima altri (sono pazza, lo so)
Inoltre leggo sempre in contemporanea un ebook e un cartaceo, quindi procedo con lo stesso metodo per entrambe le categorie.
(Non scappate terrorizzati, vi prego)
Se invece si tratta di decidere cosa comprare o scaricare successivamente vado a seconda dell'urgenza: il libro è un'uscita recente? Allora quello. Ne stanno parlando tutti? Allora quell'altro.




2. Sei a metà di un libro e non ti sta piacendo. Lo abbandoni o lo continui?

I libri non si abbandonano. Mai. O almeno io non lo faccio.
Quindi la risposta è scontatissima ed è: lo continuo. Mi sembra - again - di fare un torto al libro smettendo di leggerlo, perchè non si sa mai cosa potrebbe rivelare nelle sue ultime pagine u.u




3. Si avvicina la fine dell'anno e ti manca poco per finire la sfida di lettura di Goodreads. Tenti di recuperare il ritardo e in che modo?

Io non ho sfide di lettura in corso nè penso che ne avrò, perchè sono obiettivamente un'ansia lol. Però se ne avessi sono sicura che tenterei di recuperare il ritardo leggendo maggiormente e togliendo il tempo ad altro (tipo le serie tv, sigh), perchè una sfida è una sfida e io sono molto competitiva u.u




4. Le cover di una serie che ami non sono uguali. Cosa fai?

*piange pensando alla propria copia di Harry Potter, tutti in copertina rigida TRANNE IL QUINTO.*
Be' io non sono dell'idea che sia giusto spendere soldi per comprare due edizioni dello stesso libro, nonostante siano innegabilmente più belle da vedere abbinate. 
Due cover diverse mi urtano, ovviamente, ma me le tengo lol. L'importante è il contenuto e spendere due volte i soldi per comprare uno stesso libro anzichè uno nuovo mi sembra assurdo...



5. Mentre stai leggendo un libro, stai per metterti a piangere in pubblico. Come fai?

Premetto che ho il cuore di pietra, quindi non mi è mai capitato di piangere per un libro (per La Principessa gli occhi lucidi c'erano, si, ma niente lacrime), però se mi dovesse succedere penso che lo farei e basta. Insomma, non fa mai bene reprimere le proprie emozioni e non c'è nulla da vergognarsi u.u
Poi non si sa mai che qualche bel fan boy si avvicini per consolarmi e condividere la tristezza *-* *fantasia portami via*




6. Il sequel di un libro che hai amato è appena uscito, ma hai dimenticato un sacco di cose del romanzo precedente. Rileggi il libro? Salti al sequel? Provi a trovare il riassunto su Goodreads? Piangi per la frustrazione?

Di sicuro imprecherei per la frustrazione lol. Per il resto il tempo è denaro (?) e nel nostro caso il tempo è più libri, quindi di rileggere il primo non se ne parla. Io salto direttamente al sequel e i ricordi verranno leggendo (oppure no, ma dettagli lol).




7. Tu non vuoi prestare a nessuno, NESSUNO, i tuoi libri. Come fai dire di no educatamente alle persone quando te li chiedono?

Per quanto mi riguarda vedo due uniche possibilità:
1. "Eh, ma guarda ce l'ho in ebook. Piuttosto te lo invio via mail, ma capirai che non ti posso dare il Kobo ahahahahahah."
2. AMICO: "Ehi, mi presti quel libro lì che ho visto a casa tua l'altro giorno?"
IO: "Va bene, domani te lo porto."

Il giorno dopo: 
IO: "Oddio, scusa, me lo sono dimenticato! Te lo porto domani!"

Il giorno dopo:IO: "Oddio, scusa, me lo sono dimenticato di nuovo! Te lo porto domani!"

Il giorno dopo ancora:
IO: "Oddio, scusa, me lo sono dimenticato ancora una volta! Te lo porto domani!"

*e così via all'infinito MUAHAHAHAHAH*




8. Hai provato a leggere e interrotto 5 libri nell'ultimo mese. Come fai a superare la crisi del lettore?

Rabbrividisco alla sola idea della crisi, quel periodo in cui semplicemente non si ha voglia di leggere. ARGH!
In quei - rari, per fortuna - casi o continuo imperterrita un libro sperando che mi coinvolga o mi dedico alle serie tv, ai fumetti o ad altre cose per un certo periodo aspettando che mi venga di nuovo voglia di leggere.




9. Ci sono così tanti libri in uscita che hai voglia di leggere! Quanti ne puoi effettivamente acquistare?

Non tanti, non tanti.
Diciamo che se ci sono 10 libri in uscita che voglio leggere e di questi 5 mi interessano davvero al punto di volerli cartacei ne compro 2/3. Alcuni mesi meno, perchè è inutile che ci giriamo attorno, i libri sono un costo considerevole.
Gli altri li acquisto in ebook e li leggo sul Kobo (così facendo mi sono risparmiata molte delusioni!)




10. Dopo aver comprato i nuovi libri non si può aspettare di leggerli! Quanto tempo attendono sulla tua mensola prima di essere letti?

Eh. Dipende.
Certi libri aspettano solo due giorni, altri qualche settimana, altri... Be'... Anche tre mesi.
Che ci posso fare, su non guardatemi così! Gli impegni sono tanti e purtroppo non c'è solo la lettura in questo mondo :c





Bene, questo era il READER PROBLEMS BOOK TAG. Spero che le domande vi siano piaciute e che le mie risposte vi abbiamo strappato un sorriso c:

Taggo tutti, eh, mi raccomando u.u

Un abbraccio,
#Rainy

6 commenti:

  1. Che tag interessante quasi quasi lo faccio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendi nota prendi nota ahah io l'ho adorato da subito!

      Elimina
  2. Che carino questo tag! Anche se non so se riuscirò a farlo, me lo segno. Non si sa mai...
    Io sono una che piange molto quando legge, non riesco a contenermi nemmeno quando sono in pubblico. -.-'' Mi fa piacere, però, sapere che c'è qualcuno che come legge un libro dall'ereader e un cartaceo insieme, anche se io non riesco a essere categorica come te e a seguire un ordine così preciso XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho detto io ho un piccolo cuore di pietra ahah
      Però si, sono molto scrupolosa nelle letture e riguardo al leggere in contemporanea ebook e cartacei è dovuta anche a una questione di comodità: leggo gli ebook sul treno e i cartacei a casa perchè pesano troppo ç.ç

      Elimina
  3. Oh, bel tag *-* Approvo. No, seriamente, riesco a sentirmi meno sola, più compresa, e mi rendo conto di non essere matta. Inizio a credere che qui siamo tutti matti, lol.
    Bisogna dire che io non riscontro mai il problema del prestito perchè i miei amici sono dei bifolchi (oppure ritengono i miei gusti troppo fantasiosi.... tzè, menti ristrette, pfui).
    Non parliamo di cover non uguali, oltretutto, perchè se penso a "Fallen" e "Shadowhunters" (oh, fammi i complimenti che sono al quinto libro e sono troppo in modalità lupetto gasato) mi sale il Malfoy. Il problema è che ho la mania di tenere i libri secondo un certo ordine, a cominciare dalla casa editrice, poi dall'altezza e dal colore per alcuni scaffali. Della prima serie sopracitata ho SOLO 3 libri della stessa edizione, il primo libro, il terzo e quarto. E il secondo? *sorrisetto da psicopatica* DIVERSO (però se l'avessi preso dell'edizione giusta il dorso sarebbe stato bianco...quindi avrebbe stonato con gli altri libri... e avrebbe stonato con tutto il mio scaffale darkettone... vabbuò, meglio così allora). E poi i libri spin-off, grrrrrr che nervi! Uno è un Mignon (?) e l'altro è un Ent (??????). Poi per Shadowhunters strozzerei molto volentieri mia sorella, perchè la piccola perfida Lilith comprò all'epoca i primi due volumi in versione MOLTO (molto) economica, così economica che erano più piccoli del normale. Il portafogli l'ha di certo ringraziata. La mia mensola invece NO! Perchè in seguito ho comprato il terzo libro, molto più grosso dei primi, e già era un disastro. Adesso i libri sono ROSSI, senza contare le altre serie, che sono BLU e ROSA (indovina per chi sono rosa, eh *mushu mode on*) e BIANCO. ODDIO voglio morire. Ah, che poi se la seconda copertina di "The Dark Arteficies" in Italia fa pena, mentre quella straniera è super-dark-figa-proprio-come-piace-a-me (ho visto la copertina provvisoria ed è stato AMMMOREH a prima vista, quindi spero che resti così) comprerò i libri in lingua originale (dai, ma quanto è figa la tipa/Emma/bionda/qualche-essere-vivente sulla prima cover?).
    Poi c'è quella burina disagiata sopra citata (oh-oh, ho fatto la rima ^-^) di mia sorella che compra a palate opere di Murakami e il suo scaffale è praticamente perfetto. PERZONA FALZA.
    Ah, piccolo appunto. Io neanche piango. No. Solo sbrilluccichii negli occhi, niente di più, niente di meno.
    ...
    Anche se una volta mi è capitato, e invece di studiare mi rifugiai in bagno a piangere come una scemotta. Eh, l'amore...
    Più che altro mia arrabbio... come con "La battaglia dei pugnali", quando (SPOILER) pensavo "Ma no, dai vedrai che adesso si alza", "E' una recita, è un trucco, è qualsiasi cosa, ma non è morto", "...no....", "OH CA@&%# NOOOOO NON E' POSSIBILE"... ero praticamente tornata al momento in cui tagliarono la testa a Ned Stark. Che mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un mega-commentone come il tuo richiede una mega-risposta, direi ahah!
      Quindi partiamo con il dire OMMIODDIO TANTI APPLAUSI perchè sei al quinto di Shadowhunter *clap clap* e assolutamente ODIO per le copertine nuove tutte rosse che obiettivamente non si possono vedere, ma proprio no. Però attenzionissima: per evitare spoiler ti consiglio di leggere prima le Origini di Città del fuoco celeste!
      Io categorizzo i miei libri dividendoli se sono serie o stand-alone e soprattutto se mi sono piaciuti o meno (e quanto mi sono piaciuti) mettendoli su scaffali diversi lol (alcuni sono proprio a caso, ma questo è un discorso diverso).
      Anche se ultimamente lo spazio scarseggia...
      Riguardo alla copertina provvisoria di LoS a me non dice molto, purtroppo, perchè in confronto a Lady Midnight.. Be' semplicemente non lo regge!
      Riguardo a tua sorella da un lato la stimo per Murakami, perchè è un autore che vorrei tanto scoprire, dall'altro che perfida u.u
      Io non avendo letto la battaglia dei pugnali non posso comprendere, ma ce l'ho in TBR ahah!

      Elimina

Mi farebbe davvero piacere sapere cosa ne pensate :3 Lasciatemi un commentino se vi va!