19 novembre 2017

#DomaniInLibreria: Quando la Regina torna a scrivere

Buongiorno,
domani è un giorno molto particolare, perchè - come sicuramente i più appassionati di voi sapranno - esce nelle librerie l'ultimo libro della sola e unica regina dei libri per ragazzi: J. K. Rowling, che di certo non ha bisogno di ulteriori presentazioni.

Passiamo quindi subito al libro, che per la prima volta non è una storia, ma un libro particolare, per sé stessi e per la propria vita: un libro sul fallimento...



Titolo: Buona vita a tutti
Autrice: (la sola e unica) J. K. Rowling
Data di Uscita: 20 novembre


Trama

Quando J.K. Rowling è stata invitata a tenere il discorso per la cerimonia di laurea di Harvard, ha deciso di parlare di due temi che le stanno molto a cuore: i benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione. Avere il coraggio di fallire, ha detto, è fondamentale per una buona vita, proprio come ogni altro traguardo considerato di successo. Immaginare se stessi al posto degli altri, soprattutto dei meno fortunati, è una capacità unica dell’essere umano e va coltivata a ogni costo. Raccontando la propria esperienza e ponendo domande provocatorie, J.K. Rowling spiega cosa significa per lei vivere una ‘buona vita’. Un piccolo libro pieno di saggezza, umanità e senso dell’umorismo, ricco di ispirazione per chiunque si trovi a un punto di svolta della sua esistenza. Per imparare a osare e ad aprirsi alle opportunità della vita.

«Come un racconto, così è la vita: non importa che sia lunga, ma che sia buona».
Seneca

«Non occorre la magia per trasformare il mondo. Dentro di noi abbiamo già tutto il potere che ci serve: il potere di immaginarlo migliore».
J.K. Rowling


Qualche (utile) info sull'autrice, nel caso non sapeste granchè...

J.K. Rowling è l’autrice dei sette libri della saga di Harry Potter, che sono stati venduti in più di 450 milioni di copie, tradotti in settantanove lingue e trasposti in otto film di successo planetario. Ha scritto anche i tre libri della Biblioteca di Hogwarts, per beneficenza: Il Quidditch attraverso i secoli e Gli Animali Fantastici: dove trovarli (a sostegno di Comic Relief e Lumos) e Le Fiabe di Beda il Bardo (a sostegno di Lumos). È co-autrice dell’opera teatrale Harry Potter e la Maledizione dell’Erede, che ha debuttato a Londra nel 2016, e nello stesso anno ha pubblicato la sua prima sceneggiatura, lo script del film Animali Fantastici e dove trovarli. Ha scritto anche un romanzo per adulti, Il seggio vacante, oltre a una serie di gialli sotto lo pseudonimo di Robert Galbraith.


J.K. Rowling offre il suo supporto a un gran numero di cause attraverso Volant, il suo fondo di beneficenza. Ha fondato e presiede l’organizzazione benefica Lumos, che si adopera perché non sia più necessario rivolgersi a istituti e orfanotrofi e perché tutti i bambini possano crescere in un ambiente sicuro e amorevole. È stata insignita dell’Ordine dell’Impero Britannico (OBE) per il suo prezioso contributo alla letteratura per ragazzi, e ha ricevuto numerosi altri premi e onorificenze, tra cui la Legione d’onore francese e il Premio Hans Christian Andersen.

Sito dell'autrice: JKRowling.com
Lumos: wearelumos.org

12 novembre 2017

Recensione 'Io Sono Buio' (The Conqueror's Saga #1) - Kiersten White

Buongiorno carissimi,
oggi parliamo dell'ultimo volumone (è enorme, seriamente) che ho letto e che aspettavo da tanto, ma da tanto tempo ^^
Quindi ecco a voi la mia recensione di Io sono buio o And I Darken c:

Trama


Una principessa non dovrebbe essere brutale. Ma Lada, figlia di Vlad Dracul, è diversa da ogni altra: affamata di potere fin da piccola, preferisce la lotta e i coltelli alle bambole. L’esatto contrario del fratello Radu, dolce, bellissimo e delicato come un bocciolo di rosa. Quando i due vengono lasciati in ostaggio dal padre, ancora bambini, al sultano dell’Impero Ottomano – prigionieri di un sovrano crudele e sottomessi a una cultura completamente diversa dalla propria – Lada inizia a progettare la sua spietata vendetta. Mentre la ragazza si prepara a combattere, il figlio del sultano Mehmed si mette tra lei e il fratello, spingendoli a diventare rivali. E in questo triangolo avvelenato forze potenti tendono gli animi: desideri di riscatto, gelosie tremende e un'ambizione sfrenata. Avvolta in un vortice di passioni turbinose, Lada si troverà di fronte alla scelta più difficile: portare a termine il suo piano o arrendersi all'unico nemico che forse non è in grado di sconfiggere, l'amore.
La serie è composta da...
01. Io sono buio
02. Now I Rise
03. Bright We Burn

Inter(re)view*:

Buongiorno signora White! Come andiamo? Se devo essere sincera sono un po' esitante a incontrarla, perchè tutta questa violenza repressa che emerge nel libro, cioè... Mi preoccupa...

Kiersten: Ahahah, ma no, non c'è nulla da temere... Forse. *dirigna i denti* Buongiornissimo!

Non che tu mi abbia molto rassicurato, eheh... Va be', cominciamo a parlare di questa opera totalmente fuori dai classici schemi dei libri Y/A basati su un'eroina, su!
Così almeno distogliamo l'attenzione da quel ghigno inquietante e i velati istinti omicidi...

Kiersten: ... Non ho capito, sai, che hai detto?

Non importa, su su, andiamo, yaaas!

Kiersten: Okay, ma dopo me lo dirai... *estrae un coltello dalla borsa*

Oh, mio Dio, okay, andiamo.

4 novembre 2017

TBR: Novembre 2017

Buongiornissimo, si si!
Benvenuti alla solita lunghissima lista di uscite che ci aspettano il prossimo mese ^^.

- USCITE ITALIANE -

01. La forza imprevedibile delle parole - Clara Sanchez

In La forza imprevedibile delle parole una donna alla ricerca di una svolta nella propria vita deve trovare il coraggio di scavare nel profondo per scoprire la verità. Perché non tutte le parole sono innocue e non è tutto oro quel che luccica. 

Quando accetta l'invito per un aperitivo a casa di un'amica, Natalia cerca solo un'evasione alla monotonia della sua vita, con le figlie ormai grandi e il marito sempre al lavoro. Ma quello che doveva essere un tranquillo pomeriggio a chiacchierare diventa qualcosa di più. Perché lì Natalia incontra l'affascinante Costantino. L'uomo la conquista con i suoi discorsi, eppure dal giorno dopo comincia a mandarle strani biglietti. Biglietti che fanno temere a Natalia di non potersi fidare di lui. Fino al giorno in cui non le propone un incontro al quale però non si presenta. Al suo posto c'è un amico, il quale le racconta che Costantino è fuori città. Natalia allora capisce che le stanno nascondendo qualcosa. Ma non può immaginare che sia qualcosa intriso di inganni e bugie. E si scopre pedina di una partita che può vincere solo ricercando dentro di sé tutta la forza di cui è capace. 

DATA DI USCITA: 6 novembre




02. Quando tutto inizia - Fabio Volo

Silvia e Gabriele si incontrano in primavera, quando i vestiti sono leggeri e la vita sboccia per strada, entusiasta per aver superato un altro inverno. La prima volta che lui la vede è una vertigine. Lei non è una bellezza assoluta, immediata, abbagliante, è il suo tipo di bellezza. Gli bastano poche parole per perdere la testa: scoprire che nel mondo esiste qualcuno con cui ti capisci al volo, senza sforzo, è un piccolo miracolo, ti senti meno solo. Fuori c'è il mondo, con i suoi rumori e le sue difficoltà, ma quando stanno insieme nel suo appartamento c'è solo l'incanto: fare l'amore, parlare, essere sinceri, restare in silenzio per mettere in ordine la felicità. Fino a quando la bolla si incrina, e iniziano ad affacciarsi le domande. Si può davvero prendere una pausa dalla propria vita? Forse le persone che incontriamo ci servono per capire chi dobbiamo diventare, e le cose importanti iniziano quando tutto sembra finito.

DATA DI USCITA: 11 novembre







03. Oltre l'inverno - Isabel Allende

Brooklyn, ai giorni nostri. Durante una tempesta di neve, Richard Bowmaster, professore universitario spigoloso e riservato, tampona la macchina di Evelyn Ortega, una giovane donna emigrata illegalmente dal Guatemala. Quello che sembra solo un banale incidente prende tutt’altra piega quando Evelyn si presenta a casa del professore per chiedere aiuto. Smarrito, Richard si rivolge alla vicina, che conosce a malapena, Lucía Maraz, una matura donna cilena con una vita complicata alle spalle. Lucía, Evelyn e Richard, tre persone molto diverse tra loro, si ritrovano coinvolte in un thriller dalle conseguenze imprevedibili. Tre destini che Isabel Allende incrocia per dare vita a un romanzo mozzafiato e molto attuale sull’emigrazione e l’identità americana, le seconde opportunità e la speranza che, oltre l’inverno, ci aspetti sempre un’invincibile estate. 

DATA DI USCITA: 9 novembre








04. Macerie prime - Zerocalcare

Macerie prime è una storia su cosa ci rende umani. Sulle cose che, per quanto siano messe a dura prova dalla vita, dobbiamo proteggere a ogni costo. Un libro in cui un cast corale e allargato rispetto al tipico narrare di Zerocalcare si confronta che le fragili realtà che, appena qualche anno prima, erano i loro sogni per il futuro. E una storia che è stata pensata per essere letta in due atti, e per questo non sarà mai pubblicata in un volume unico.

DATA DI USCITA: 14 novembre









1 novembre 2017

Liber Horribilis #4: Di Frasi Scollegate e di Uomini Inetti

Liber Horribilis è una rubrica a cadenza casuale in cui si recensiscono in modo molto ironico, delirante e molto trash libri altrettanto trash e considerati comunemente brutti o che semplicemente non mi sono piaciuti e che non meritano una recensione normale lol.

Buongiornissimo,
come andiamo? Come avete visto da titolo e banner identificativo, ohibò, i nostri libri disagio preferiti sono tornati! E oggi prendiamo in esame la regina delle regine dei libri trash, la signora maxima del disagio, l'imperatrice della scrittura un po' cartavetrata (?), la sola e unica Anna Todd, celeberrima autrice di After.

Oggi parliamo di Nothing More - Dopo di lei, il primo libro della sua nuova serie (recensire After sarebbe stato troppo scontato e già visto). Ovviamente anche questo volume è partito da Wattpad (così come era accaduto per My Dilemma is You e Mess, cliccate sui titoli per leggerne le recensioni), la celebre piattaforma di fanfiction, ma ci tengo a precisare che io ho letto la versione cartacea riveduta e corretta, quindi quella online sarà sicuramente ancora più disagio.

Ci tengo inoltre a precisare che il protagonista di questa serie (esattamente, IL protagonista, un uomo) era già presente nella serie After, ma non avendola letta non ne sapevo assolutamente nulla e tutto ciò che so di lui deriva da questo volume.

Direi di andare quindi a cominciare!

DICLAIMER: Prima di cominciare vorrei sottolineare che io non ho ASSOLUTAMENTE NULLA CONTRO ANNA TODD, ma che mi limito a giudicare (e si, a criticare) il libro che in quanto prodotto sul mercato può e deve essere soggetto a recensione del pubblico. 

Nessuno è davvero innocente. Nemmeno Landon, il bravo ragazzo. New York, con i suoi grattacieli vertiginosi e la vita frenetica, è forse l'ultimo posto al mondo in cui Landon Gibson avrebbe immaginato se stesso. Eppure, quando la sua ragazza di sempre, Dakota, si trasferisce lì per studiare danza, decide di seguirla. Una nuova vita lo aspetta nella città che non dorme mai. Insieme però a un'amara sorpresa. Poco dopo il suo arrivo, infatti, Dakota rompe con lui. Per Landon è una doccia fredda. Ha sempre pensato che New York sarebbe stato l'inizio del suo futuro, non certo la fine del suo passato. Mentre ora deve trovare la forza di ricominciare, dopo di lei. Per fortuna al suo fianco c'è Tessa, la sua migliore amica. Insieme condividono un minuscolo appartamento a Brooklyn e... il cuore spezzato. Anche se impacciato e un po' ingenuo, Landon è però bello, gentile, atletico e divertente, e non passa molto prima che nuovi occhi femminili si posino su di lui. Molte sorprese attendono il suo cuore. Ma trovare la propria strada non sarà facile perché l'amore, a volte, è un vero casino. Messo alla prova, Landon saprà confermarsi il bravo ragazzo, fedele, serio e perfetto, il "marito ideale" che tutti credono? Dopo il successo mondiale di After, più di cinque milioni di copie vendute nel mondo, di cui oltre un milione soltanto in Italia, arriva finalmente Nothing More, la nuova, attesa serie firmata Anna Todd. Una storia d'amore romantica, passionale e imprevedibile... che crea dipendenza.

Be', non dite che non ve lo aspettavate: all'appello delle nostre autrici trash mancava solo lei, la regina delle regine. Anna Todd.

Eh. *sospiro* 
Non posso dire che non fossi ansiosa di leggere qualche suo libro, perchè ormai esistono traduzioni anche in marziano dei suoi volumi e io non ne avevo letto neanche uno, fino ad oggi.

E non l'avessi mai fatto! Il modo migliore per descrivere questo libro, che vorrei sottolineare ho letto da cima a fondo in circa un'oretta e mezza, è frasi sconnesse in salsa volgare. E non vedo l'ora di portare anche voi in questo magnifico mondo.

Dunque, in questo libro si parla di Landon (che a quanto pare era già comparso in After, ma eh eh, non avendolo letto non potevo saperlo ç.ç), il classico "bravo ragazzo" o così si definisce lui. Nelle prime pagine del libro, per la precisione a pagina 4 (sempre a pagina 4, io lo dico sempre), incontriamo subito uno dei nostri primi migliori amici che ci faranno da guida in questo libro: LE FRASI SCONNESSE COMPLETAMENTE A CASO, yayyyy *balletto della felicità*!

Vi spiego subito a cosa mi riferisco...


Ora, spiegatemi qual è il passaggio logico tra "La mia famiglia mi piace, anche se non sono cresciuto con loro" e "Non mi è dispiaciuto fare l'ultimo anno di scuola e il primo di college nello Stato di Washington", perchè io non lo capisco! 
E poche righe dopo l'autrice ci regala un'ulteriore chicca in prosa: "Ci sono rimasto molto male. Ci sto male tutt'ora, ma voglio che lei sia felice, anche senza di me. In città fa già fresco a settembre, ma non piove praticamente mai rispetto allo Stato di Washington. E' già qualcosa." ... Amica mia, cosa stai cercando di comunicarmi?!

Ah, che meraviglia. In queste prime pagine conosciamo il nostro Landon, che lavora in caffetteria e conduce una vita alquanto monotona e tranquilla e ha il fastidioso hobby di darsi a lunghi monologhi interiori sconnessi... ASPETTATE, E SE ANNA TODD SCRIVESSE QUESTI MONOLOGHI SCONNESSI ISPIRANDOSI PALESEMENTE A JOYCE E AL SUO FLUSSO DI COSCIENZA NELL'ULISSE? OH. DIO. QUESTA RIVELAZIONE POTREBBE FAR TOTALMENTE RIVALUTARE LE OPERE DI ANNA TODD.

JAMES JOYCE LEVATE PROPRIO, ANNA TOD IS THE NEW ULISSE.

...

Nah, non credo.

30 ottobre 2017

Recensione 'Gabbia del Re' (Regina Rossa #3) - Victoria Aveyard

Buongiornissimo,
benvenuti a una nuova recensione dell'ultimo libro che ho finito, niente meno che il terzo volume dell'acclamata serie Regina Rossa (ovviamente io arrivo sempre in ritardo, ma shh) ^^

Quindi cominciamo senza indugio!

Trama


Privata del suo potere e perseguitata dai tremendi errori commessi, Mare Barrow si ritrova prigioniera e in balia di Maven Calore, di cui un tempo era innamorata e che altro non ha fatto se non mentirle e tradirla. Diventato re, il ragazzo continua a tessere la tela ordita dalla madre morta per mantenere il controllo sul suo regno e sulla sua prigioniera. Mentre, a Palazzo, Mare cerca di resistere all'effetto della pietra silente, il suo improvvisato esercito di novisangue e rossi continua imperterrito a organizzarsi, a esercitarsi e a espandersi. Impaziente di uscire dall'ombra, infatti, si sta preparando a combattere. Dal canto suo, Cal, il principe esiliato che reclama il cuore di Mare, è pronto a tutto pur di riaverla con sé. In questo terzo e straordinario capitolo della serie "Regina rossa", le alleanze di un tempo sono messe in discussione e - Mare lo sa bene - quando il sangue si rivolta contro il sangue potrebbe non rimanere nessuno a spegnere il fuoco che minaccia di distruggere completamente Norda.







La serie è composta da...
0.1. Queen Song (inedito in Italia)
0.2. Steel Scars (inedito in Italia)
1. Regina Rossa (recensione)
2. Spada di Vetro (recensione)
3. Gabbia del Re
4. War Storm (inedito ovunque lol)


Inter(re)view*:

Ma buogiorno signora Victoria, che piacere rivederla!

Victoria: Che piacere anche per me, accipicchia! Ma... Sbaglio o siamo sotto Halloween anche quest'anno?

... Ehm si... Lo so, ci ho messo un annetto tondo a leggere il terzo volume, ma insomma, deve capire che ognuno ha i suoi tempi ç.ç.

Victoria: No, ma per carità, non gliene faccio nessuna colpa, quello che intendevo è... Halloween non vuol dire veste arancione?

... Cosa?

Victoria: Ecco, questo intendevo!

AH! HO CAPITO! Sisi, effettivamente non mi era venuto in mente, ottima idea! BUON HALLOWEEN A TUTTI! Detto ciò possiamo arrivare alla parte davvero importante?

Victoria: Si, assolutamente. L'anno scorso ti ho promesso che avrei fatto i compiti a casa per migliorare oltremodo il mio libro, visto che il secondo ti aveva delusa. Quindi eccoci qua e la fatidica domanda è: ho passato la prova?

Caspita, non pensavo te lo ricordassi...
Comunque si si, andiamo a scoprirlo... Serve una risposta complessa per una domanda così complessa, urca.

Victoria: ... Ma devo essere preoccupata?

Ehm... Non... Non ti anticipo nulla! Cominciamo!

27 ottobre 2017

Recensione 'Birthdate' (Deathdate #2) - Lance Rubin

Hellou hellou,
come andiamo? Oggi finalmente si torna in un terreno a noi familiare dopo taaaanto tempo e tante grandi emozioni di questi giorni (vi spiegherò ahah).

Senza ulteriore indugio iniziamo a parlare di un libro che è il seguito di quello che ha inaugurato la stagione delle recensioni sul blog!

Trama


Denton Little non è ancora morto! In un mondo in cui tutti conoscono la data della propria morte fin dalla nascita, Denton è l’unico ad aver superato indenne il giorno fatidico. Non sa perché proprio a lui sia capitato questo straordinario destino, sa solo che ora tutti lo cercano. La sua famiglia, il suo migliore amico Paolo, e Veronica, la ragazza che ha baciato poco prima di darsi alla fuga e che non riesce a togliersi dalla testa. Persino la polizia lo sta cercando. Lui è la prova vivente che è possibile scampare alla propria data di morte, e ora tutti vogliono un pezzo di Denton Little. Questo è decisamente un problema, soprattutto perché il Governo preferirebbe ucciderlo piuttosto che ammettere l’anomalia del sistema. Come se non bastasse, mancano pochi giorni al decesso di Paolo. Proprio adesso che il poveretto si è reso conto di essere follemente, perdutamente innamorato di Millie, l’unica ragazza al mondo che non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. Tra fughe rocambolesche e amori impossibili, Denton cerca di salvare gli amici e smascherare i nemici. Ma come si comporterà ora che non conosce più la data della propria fine e la morte può incombere in ogni momento?





La serie è composta da...
1. Deathdate (recensione)
2. Birthdate


Copertina Originale:


(Niente da dire, carine entrambe, ma stavolta quella italiana prevale *^*)

Inter(re)view*:

Buongiorno, signor Rubin. E' un piacere rivederla... Lei che dice?

Lance: Be', ehm... Si, buongiorno. Sono molto felice anche io, però insomma, sono ancora un po' in imbarazzo per l'altra volta...

Quindi speri che questa volta sarà diverso? Speri in un qualcosa di più gentile, più pietoso, in una recensione più generosa ahah?

Lance: Be', effettivamente si.

Ah, sarà divertente allora.

Lance: Ho molta paura.

Andiamo senza indugio.

22 ottobre 2017

Classicheggiando (#5): Cuore di Tenebra & Ragione e Sentimento

Ehilà, si, sono ancora viva!
Dopo due settimane di totale scomparsa degna di denuncia a Chi l'ha visto? siamo qui per riprendere in mano la nostra cara rubrica con due bei libretti letti in questi giorni.

Nel mentre sto leggendo Gabbia del Re, lettura monumentale che mi sta portando via un sacco di tempo quindi vedremo dove andremo a parare in questo mese.

Detto ciò cominciamo senza indugio!



01. Ragione e sentimento - Jane Austen

Scritto nel 1795 con il titolo di "Elinor and Marianne", "Ragione e sentimento" viene pubblicato nel 1811. Come gli altri maggiori romanzi della Austen, descrive le vicende di un'anima ingenuamente romantica che, attraverso l'esperienza, giunge a comprendere infine la realtà dell'esistenza. Protagoniste sono le giovani sorelle Dashwood, Elinor e Marianne, che, alla morte del padre, sono costrette a fare i conti con le ristrettezze economiche nella loro nuova e modesta casa nel Devonshire. Qui conosceranno le pene e le gioie dell'amore e, imparando a conciliare la ragione con il sentimento, diventeranno donne. Attorno a questo processo di maturazione la Austen tesse una trama piena di grazia e ironia, in cui con la sua elegantissima prosa riesce ad analizzare e descrivere con straordinaria sottigliezza il contrasto e il dissidio tra istanze psicologiche e morali.

Questo libro andrebbe letto perchè...

Inguaribilmente romantica, ovviamente. Se piace il genere è un must-read, ma siamo mooolto lontani da Orgoglio e Pregiudizio.

Questo libro andrebbe buttato in un vulcano perchè...

Be', perchè siamo lontani da Orgoglio e Pregiudizio. Non ha niente a che vedere con le emozioni, le meraviglie del suddetto. E' bello, niente da dire, ma avendo a confronto Orgoglio e Pregiudizio non so...

Verdetto: Letto o Vulcanizzato?

MEH. NON SO. PER ME ABBASTANZA VULCANIZZATO, PERO' SONO SICURA CHE ALLE PIU' ROMANTICHE PIACEREBBE IN OGNI CASO.




02. Cuore di Tenebra - Joseph Conrad


Marlowe racconta di aver avuto l'incarico di sostituire un capitano fluviale ucciso dagli indigeni nell'Africa centrale. Si imbarca su una nave francese e, giunto alla stazione della compagnia, vede come gli indigeni muoiano di stenti e di sfruttamento. Dopo un lungo viaggio di duecento miglia sul fiume rintraccia Kurtz, un leggendario agente capace di procurare più avorio di ogni altro. In realtà Kurtz, uomo solo e ormai folle, è quasi morente. Viene convinto a partire, ma muore sul battello che lo trasporta, dopo aver pronunciato un discorso che non può nascondere "la tenebra del suo cuore". 







Questo libro andrebbe letto perchè...

Be', perchè Conrad scrive benissimo. E' un miracolo della letteratura inglese, si sa. Un romanzo toccante, profondamente storico e che a me è piaciuto tantissimo.

Questo libro andrebbe buttato su una nave diretta al polo nord perchè...

Un po' lento effettivamente.

Verdetto: Letto o Polo-Nordizzato?

LETTO. PUNTO.





E questo è tutto per oggi. E voi li avete letti? Li avete apprezzati o odiati?
 Cosa ne pensate?

Un abbraccio,
#Rainy