31 dicembre 2016

#BookTag: Top 5 Books of 2017!

Buongiorno carissimi, 
oggi è il gran giorno!
Finalmente questo anno volge al termine (che tra alti, ma soprattutto tra bassi, ci ha inflitto lutti e sofferenze soprattutto nel mondo della musica e del cinema) e quale modo migliore per concludere questo anno che elencare le cinque migliori letture che ci ("mi" in realtà, ma shh) hanno accompagnato nel superamento di tanti duri colpi?

E allora, cosa fate stasera? E domani? Siete via? Io mentre voi leggerete questo post sarò felicemente in montagna, quindi a-yee viva la pubblicazione programmata di Blogger.

Per il resto passiamo subito alla classifica *-*.


5°: REGINA ROSSA - Victoria Aveyard


(Come ogni classifica degna di questo nome partiamo dal basso)

Eh si, il mio bimbo non poteva essere escluso da questa classifica. Regina Rossa potrà non essere il libro più originale di sempre, ma io lo amo comunque e penso sia una serie a suo modo originale e accattivante. Ho divorato questo libro in due giorni e non posso fare altro che consigliarlo a tutti coloro che vogliono tuffarsi in un bel fantasy.
(Se poi vogliamo parlare del secondo, be'... Ecco... Non parliamone, stendiamo un velo pietoso.)



4°: IL PRIMO AMORE SEI TU - Stephanie Perkins
- RECENSIONE -


Inaspettato forse, lo so, ma se penso alle belle letture di quest'anno questo libro non fa che balzarmi davanti agli occhi (metaforicamente parlando, ovvio), sarà per la sua comicità irresistibile, sarà per lo stile delizioso e scorrevole della Perkins o sarà per il modo con cui viene trattata l'adolescenza, senza sminuirla o relegandola a periodo secondario della vita, e la crescita personale, ma quest'opera e i suoi personaggi mi sono davvero entrati nel cuore, forse più de Il primo bacio a Parigi.

30 dicembre 2016

Fandom Book Contest *^*: Sfida Otto

FANDOM BOOK CONTEST: Questo contest è in corso, quindi non sono ammessi partecipanti che non si siano iscritti nel post di iscrizione (scusate il gioco di parole lol). Se sei già in lista benvenuto a questa sfida *-*
Buongiorno cari,
incredibilmente siamo riusciti a diminuire il ritardo con cui aggiorno le sfide, grazie a Dio *-*. 
Gioite di questo grande evento!

Dunque non perdiamo tempo, visto che stavolta siamo eccezionalmente meno in ritardo del solito.


≈ NELLA SFIDA PRECEDENTE 

Abbastanza semplice, in effetti (siete troppo bravini u.u).
Nella prima parte bisognava parlare dei funerali del padre, che avvengono mentre America è alla Selezione, e del momento in cui America trova una lettera che le fa capire che il padre faceva parte dei ribelli. Bisognava poi raccontare, essenzialmente, il finale di The One e per concludere era necessario parlare del finale di The Heir, quando America si ammala mentre è in corso la Selezione di sua figlia Eadlyn.
Nella seconda parte le risposte erano ovviamente V, F, V, V e infine nella terza parte bisognava scrivere delle torte o di altre cose buffe che l'autrice ringrazia alla fine di ogni suo libro e spiegare tutta la vicenda di Aspen, di come formi il triangolo amoroso di America facendo la guardia a palazzo e di come poi sposi Lucy, una cameriera di America, alla fine della trilogia.

Sommando tutti i punti abbiamo questa classifica:

1°: Dory A. con 101 punti

2°: Francesca Verde con 87 punti

3°: Federica Francesca con 77 punti

4°: Francesco Donadio con 72 punti

5°: Arianna Lan con 71 punti

6°: InkAddicted con 67 punti

7°: Erica Libri al Caffè con 54 punti

8°: Il salotto del gatto libraio con 44 punti

Quindi purtroppo le eliminate sono Erica e Il salotto del gatto libraio, grazie per aver partecipato, mi dispiace molto.

La vincitrice della sfida è Federica Francesca, prima a consegnare tutte le risposte corrette, complimenti, hai guadagnato il Bonus 4! 

Quindi siamo giunti a questa ottava sfida in 6, bene bene: il cerchio si stringe!

Senza indugio scopriamo che il tema di oggi è...


... La serie Lux di Jennifer L. Armentrout!

Recensione 'Ti darò il sole' - Jandy Nelson

Buon venerdì carissimi c:
come state? Ci siamo ripresi definitivamente dalle feste natalizie pronti per balzare in quelle per il nuovo anno?
Che programmi avete? 
Per me questo Capodanno è più che altro un anno disastroso che volge finalmente al termine, con troppe morti di celebrità e personaggi importanti (iniziata con Alan Rickman, in alto le bacchette).

Cose tristi a parte, non ci vuole un genio per capire che questa sarà l'ultima recensione dell'anno e quale modo migliore per concludere un anno oltremodo triste se non con un libro profondo, di riflessione e introspezione sulla famiglia, il rapporto con gli altri e la crescita nell'adolescenza?

Trama


Noah e Jude, gemelli, a tredici anni sono legatissimi. A raccontarcelo è il taciturno Noah, che passa il tempo a disegnare e a sfuggire ai bulli di quartiere, mentre la sorella, moto perpetuo, si tuffa dalle scogliere e ha il sole sulle labbra. Quattro anni dopo, però, Noah e Jude non si parlano nemmeno. Il testimone del racconto passa a Jude, colpevole della deriva in cui è scivolato il fratello, ma anche dell'eclissi in cui è sprofondata lei. Ciò che Noah e Jude ancora non sanno è che ognuno di loro possiede soltanto metà della storia, e che l'unico modo per rifondare il mondo sarà ricucire la frattura che ora li divide.









Inter(re)view*:
Or bene, è finalmente giunto il momento di tuffarci in questo uragano emotivo che sono i libri di Jandy Nelson, una scrittrice di cui non avevo mai letto niente (e tutt'ora mi manca The Sky is Everywhere). Buongiorno cara, allora, siamo pronti per i festeggiamenti di Capodanno?


Jandy: Prontissimi o quasi. Guarda, sono sommersa di lavoro, mi trovo costretta a correre di qua e di la per non smettere di buttare giù idee per questo mio nuovo progetto, però, uff! E' una faticaccia.

... Nuovo progetto *ammicca*?

Jandy: Carissima, scusami, ma non ti posso dire niente. Comunque piacere, io sono Jandy. *Tende la mano*

Oh, piacere mio, mi chiamo Rainy e vorrei parlare un attimo con lei del suo libro più famoso, a mio parere, cioè Ti darò il sole.

Jandy: Oh, i miei cari Noah e Jude. Li rispolvero sempre volentieri. Cominciamo pure!

29 dicembre 2016

Non solo libri: Scream Queens (Stagione 2) - Recensione


A quasi un anno dalla recensione della prima stagione torniamo con un nuovo mirabolante episodio per parlare di questa serie tv, che per chi non se lo ricordasse è stata ideata dai creatori di American Horror Story (soprattutto) e Glee.

Se non conoscete Scream Queens l'unica cosa che posso consigliarvi e di leggere la recensione alla prima stagione sempre su questo blog (cliccando quiiic:


Oh, yeah. Torniamo con il trash e con che trash! Il trash più ricco, magro, bello e alla moda della tv!

Dunque la seconda stagione di Scream Queens riprende esattamente da dove avevamo abbandonato la prima: Chanel Oberlin con #3 e #5 (vi ricordate delle sue Minions, no?) chiuse in un manicomio con il misterioso Diavolo Rosso a minacciarle. La vera domanda era: Chanel è viva o no?

Mi sembra evidente che se siamo arrivati a questa seconda stagione la risposta è si. Chanel è viva e più stronza che mai.

Quali sono le novità di questa stagione, però? Andiamo ad analizzarle tutte ^^.

25 dicembre 2016

Buon Natale a tutti!


Buongiorno carissimi,
solo un pensiero di pochi minuti - tra una portata e l'altra di questo interminabile pranzo - che non poteva assolutamente mancare, tutto per voi e per augurarvi un caro e felice Natale c: .
Passate delle buone Feste e noi ci rivedremo nei prossimi giorni con qualche altro post prima della fine dell'anno. 
Ancora auguri, un caro abbraccio.
#Rainy 

23 dicembre 2016

Recensione 'Il mio sbaglio preferito' (My Favorite Mistake #1) - Chelsea M. Cameron

Buonasera buonasera,
dico solo finalmente. Finalmente tante cose, principalmente: sono iniziate le vacanze di Natale, sto pubblicando una recensione, mi sono concessa un libro più leggero e - nella fattispecie - ho letto questo libro, che era nella mia WL da secooooli. 
Scoperto in una Feltrinelli minuscola per caso, prime pagine lette di fretta ed è diventato un tarlo, peccato che poi me ne sia completamente dimenticata, fino a quando non mi è capitato nuovamente sotto mano e mi sono detta che era finalmente ora di conoscere un po' meglio i protagonisti di questo libro *ammicca*

Quindi occupiamoci subito di questo favoloso Hunter Zac... Ehm... Di questa coppia mirabolante.

Trama


Fin dal primo incontro, Taylor Caldwell non sa se desidera baciare o prendere a pugni Hunter Zaccadelli, il suo nuovo coinquilino. Da una parte Hunter è un affascinante ragazzo dagli occhi blu, irresistibile e pieno di charme. Dall'altra è il tipico bad boy, con la chitarra sempre in mano e il corpo coperto di tatuaggi. Forse è per questo motivo che Taylor ha paura di innamorarsi di lui, non vuole restare scottata e quindi è necessario che Hunter se ne vada... prima che sia troppo tardi. Anche Hunter ha avuto le sue delusioni e i suoi dolori nel passato, ma Taylor ha una risata così sexy e inoltre non gliene fa passare una liscia! Insomma non può darsi per vinto facilmente e le propone una scommessa: se lei riuscirà a convincerlo che lo odia o lo ama sul serio, lui se ne andrà dall'appartamento, lasciandola finalmente in pace. Ma quando il passato riemerge all'improvviso Taylor deve decidere: fidarsi di Hunter confidandogli il suo segreto più nascosto o fare tutto il possibile per vincere la scommessa e allontanarlo per sempre.



Copertina Originale..


(Carine entrambe, ma quella americana è decisamente più allusiva, quindi preferisco quella pucciosa e tenerosa italiana.)


Inter(re)view*:

"Era nato senza freni inibitori, di questo ero convinta. E io non avevo filtri alla rabbia. A mettere insieme le due cose, chissà cosa sarebbe successo."

Ma buonsalve cara signora M. Cameron!

Chelsea: Buonasera, direi c: . Allora, non pensavo che il mio libro venisse ancora letto da qualcuno e invece incredibilmente si! Wow, sono colpita.

Da cosa? Dal mio ritardo (spero non mentale)?

Chelsea: Ma no ahahah, dicevo semplicemente che questo libro è innegabilmente uscito tempo fa, quindi non pensavo interessasse ancora.

Legittimo, ma io ho una tempistica tutta mia (e tanta pigrizia e pochissimo tempo) u.u

Chelsea: Be', non può che farmi piacere, quindi direi di andare a parlarne, ve?

21 dicembre 2016

#BookTag: Top 5 Wanted Books ~ Christmas Edition

Buongiorno miei cari ragazzi,
sono qui con questo post super veloce (per poi concedermi, forse un po' di sonno lol) per parlarvi dei 5 libri che vorrei ricevere più di tutti per questo Natale *-*.

Si sa, Natale per noi lettori è un'occasione d'oro per farsi regalare quelle meraviglie cartacee tanto agognate, ma allo stesso tempo per me diventa un vero incubo perchè i libri costano e mi sento particolarmente in colpa a farli acquistare dagli altri (voi no??) ç.ç

Quindi che fare? Nel dubbio ecco la mia lista dei cinque libri che più di ogni altro vorrei trovare sotto l'albero ^^


5°: AND I DARKEN - Kiersten White


"Nessuno si aspetta da una principessa che sia brutale. E Lada Dragwlya ama essere così. Da quando lei e il suo delicato fratello minore, Radu, sono stati strappati dalla loro terra di origine, la Wallachia, e abbandonati dal proprio padre per essere cresciuti in una corte Ottomana, Lada ha imparato che essere spietata è la chiave per la sopravvivenza. Lei e Radu sono destinati ad essere il premio in un terribile gioco, una spada pendente su ogni loro movimento. Perché la linea di discendenza che li rende speciali li rende allo stesso tempo degli obiettivi.
Lada odia gli Ottomani e resta in attesa, pianificando la propria vendetta per il giorno in cui lei potrà tornare in Wallachia e reclamare il proprio diritto di nascita. Radu desidera solo un posto in cui potersi sentire al sicuro. E quando incotrano Mehmed, il ribelle e solitario figlio del sultano, Radu sente di aver conquistato finalmente un vero amico - e Lada si chiede se abbia finalmente trovato qualcuno degno della sua passione.
Ma Mehmed è l'erede dello stesso impero contro il quale Lada ha giurato di combattere - e che Radu ora considera casa. Insieme, Lada, Radu, e Mehmed formano un tossico triangolo che pone sotto sforzo i legami d'amore e lealtà fino al punto di rottura."

-

Semplicemente wow. Sono stata stregata da questo libro fin dal primo momento in cui ne ho visto la copertina e poi, ragazzi miei, che trama, che trama!
Datemi un binomio avventura-romance e mi avrete fatta vostra *-*.
Oltretutto le recensioni positive mi fanno ben sperare ahah!


4°: THE TREATMENT - Suzanne Young


Sono passate settimane da quando Sloane è stata dimessa dal Programma, il progetto sperimentale che obbliga gli adolescenti a rischio di depressione alla rimozione dei ricordi, eppure è ancora sotto stretta osservazione. Nonostante abbia dimenticato intere parti del suo passato, il cuore l’ha spinta di nuovo tra le braccia di James, il ragazzo che ha sempre amato. In questo modo, però, ha scoperchiato una scatola che avrebbe dovuto rimanere sigillata, mettendo in pericolo la validità stessa della terapia a cui entrambi sono stati sottoposti. Ma il Programma non può permettersi di fallire e dà il via a una caccia serrata. In fuga dagli stessi uomini che li hanno internati, Sloane e James non possono fare altro che unirsi a un gruppo di ribelli che
vuole scardinare l’impalcatura di segreti e bugie su cui si fonda il Programma. Riuscirci, però, è tutt’altro che semplice. Soprattutto perché l’unico indizio a disposizione è la pillola arancione che Michael Realm – il solo amico che Sloane aveva nel Programma – le ha lasciato prima di scomparire nel nulla. L’antidoto in grado di ripristinare i ricordi persi. La Cura su cui tutti vorrebbero mettere le mani. 
In un crescendo di inseguimenti, depistaggi e tradimenti, si conclude la storia d’amore di Sloane e James: il secondo, appassionante capitolo della serie bestseller del «New York Times».

-

In questo caso "wow" è proprio sprecato. Io. DEVO. Continuare. Questa. Serie.
Come dite? 
"E' uscito da mille mila secoli e io sono in ritardissimo"?
...
Non siete simpatici, proprio per nulla ç.ç .

19 dicembre 2016

Fandom Book Contest *^*: Sfida Sette

FANDOM BOOK CONTEST: Questo contest è in corso, quindi non sono ammessi partecipanti che non si siano iscritti nel post di iscrizione (scusate il gioco di parole lol). Se sei già in lista benvenuto a questa sfida *-*

Buongiorno carissimissimi,
lo so. Il ritardo in questo caso è imbarazzante. Quindi ci stenderei un velo pietoso sopra, così come sul fatto che questo contest non finirà MAI per Natale come invece io avrei sperato. Pazienza. Sono un'inguaribile ottimista (?) e le mie speranze sono DECISAMENTE troppo alte.

Fingiamo che nulla sia successo e... Buona giornata carissimi, benvenuti alla sfida sette del vostro contest ritardarello preferito (?).

Siccome non abbiamo neanche questa volta tempo da perdere (perchè ne abbiamo perso abbastanza) cominciamo immediatamente c:


≈ NELLA SFIDA PRECEDENTE 

Un po' di confusione, soprattutto nelle domande aperte, ma in generale siete proprio bravi bravi ^^
Nella prima sfida si parlava della fuga dal labirinto (primo libro), della morte di Teresa (terzo libro), della comparsa delle allucinazioni e in particolare dei cadaveri sul soffitto (secondo libro), il blocco delle porte di uscita/entrata nel labirinto (primo libro) e infine della ricomparsa di Gally e dell'addio a Newt (terzo libro), ma qui ben pochi problemi.
Per la seconda parte si chiedeva la frase ripetuta più spesso riguardo alla Wicked che ovviamente è "Wicked is good" o "Cattivo è buono", si chiedeva il nome di Brenda e di Aris.
Infine nelle domande finali si chiedeva se Gally comparisse in tutti i libri (e la risposta è no), chi fosse il personaggio preferito di Ki Hong Lee (che è Newt) e infine che pericolo mortale fosse presente nel corridoio che porta al deserto a inizio secondo libro (che sono non gli Spaccati, ma più nello specifico le sfere di metallo mortali).

Quindi sommando punteggi ecco che si arriva a questa classifica:

1°: Dory A. con 88 punti

2°: Francesca Verde con 77 punti

3°: Francesco Donadio con 70 punti

4°: Ink Addicted e Arianna Lan con 65 punti

: Federica Francesca con 64 punti

6°: Erica con 54 punti

7°: Il salotto del gatto libraio con 44 punti

8°: Pamy su 43 punti

9°: aworldoffables con 31 punti


Quindi sono eliminate le ultime due in classifica, aworldoffables e Pamy, anche se solo per un punto. Sigh, così vanno le sfide.

Il bonus +4 andrebbe a Dory A., che ha consegnato tutte le risposte corrette, ma ne ha già uno a disposizione, quindi direi che non è un problema darlo alla seconda che ha consegnato le risposte quasi completamente corrette, ma per prima: Francesca Verde.

NB: PER InkAddicted E FRANCESCO DONADIO. Non avete consegnato la sfida e anziché lasciarvi a zero ho preferito assegnarvi i 4 punti del BONUS +4 che entrambi avevate conquistato. Se però preferite conservarlo e ottenere 0 punti per questa sfida ditemelo e vi tolgo i 4 punti del bonus. Thanks.

Quindi eccoci qui a questa settima sfida ^^

Il tema di questa sfida è una serie che è stata di recente conclusa e che io ho - con alti e bassi - adorato (più bassi che alti a volte, ma diciamo che il parere complessivo è positivo ahah).

Sto parlando di...

14 dicembre 2016

Recensione 'TVB' - Kody Keplinger

Ehi, partecipa al nostro Giveaway!




Buongiorno a todoooos,
oggi torniamo a parlare di libri e nella fattispecie di un libro tenero e carino, ma per niente innocentino, ne vogliamo parlare? Parliamone.

Trama


Sonny Ardmore è una bugiarda ineguagliabile. Da sempre si inventa bugie per nascondere che suo padre è in prigione, e adesso racconta in giro che sua madre l’ha cacciata di casa. Ogni notte si intrufola di nascosto in casa della sua migliore amica con la scusa di non avere altro posto dove andare a dormire.

Amy Rush è l’unica persona con cui Sonny condivide segreti, vestiti e anche la sua nemesi, all’anagrafe Ryder Cross. Ryder è appena arrivato alla Hamilton High School e ha tutta l’aria di essere uno di quegli insopportabili fighetti snob. Ma ha un punto debole: Amy. Così, quando il ragazzo scrive un’email a Amy chiedendole di uscire, le due amiche colgono la palla al balzo per fargli uno scherzo indimenticabile. Ma senza volerlo, Sonny finisce per chattare con Ryder tutta la notte, e arriva alla terribile conclusione che forse potrebbe addirittura piacerle. C’è solo un piccolo problema: Ryder è convinto che quella con cui sta chattando sia Amy. Sonny questa volta dovrà inventarsi un piano geniale per far capire a Ryder che è lei la ragazza dei suoi sogni, e la cosa si rivela davvero più complicata di quanto pensasse…



Inter(re)view*:
Buongiorno, cara. Finalmente ci vediamo dopo la mini recensione di Quanto ti ho odiato di decisamente troppo tempo fa (ecco la recensione) c:


Kody: Buongiorno! Anzi, buonasera, è un vero piacere essere qui c: .

Anche per me, allora, vogliamo iniziare senza indugi? Che avrei una certa fretta!

Kody: ... Certo, ma come mai questa urgenza? Non fa bene fare le cose di fretta u.u.

E' che è leggermente tardi, quindi io vorrei anche andare a nanna!

Kody: Oh, mi scusi, capisco. Io arrivo da una giornata rilassante, quindi sono arzilla come un grillo... Comunque prego prego, cominciamo!

7 dicembre 2016

Recensione 'La strada nell'ombra' - Jennifer Donnelly

Buongiorno carissimi,
come state? Natale si avvicina e, non temete, arriverà anche il mio regalino per voi per questo Natale, ma ancora non vi svelo nulla ;).

Dunque dunque oggi vi presento la recensione di un libro che ho taaaanto aspettato, anche se è uscito da un po' (ma il mio proverbiale ritardo è ben conosciuto lol) e che ha un nome suggestivo, ma ingannevole (nel senso che io mi aspettavo una cosa completamente diversa ahah).

Senza ulteriori indugi cominciamo ^^

Trama


Jo Montfort è bellissima e ricca e presto, come accade alle ragazze del suo rango, finirà la scuola e si sposerà con un facoltoso scapolo. Peccato che sia l'ultima cosa al mondo che vorrebbe fare. Jo sogna segretamente di diventare una scrittrice, una reporter come l'inarrestabile Nellie Bly.
A parte le folli aspirazioni, la vita di Jo sembra perfetta fino a quando una tragedia non si abbatte su di lei: suo padre viene trovato morto. Charles Montfort si è accidentalmente sparato pulendo il suo revolver. Era uno dei più facoltosi uomini di New York, possedeva un giornale ed era socio in una massiccia spedizione via nave: Jo sa che era fin troppo intelligente per pulire un'arma carica.
Più Jo scopre riguardo alla morte di suo padre, più i suoi sospetti crescono. Ci sono troppi segreti. E tutti sembrano essere stati occultati. Poi, al giornale di suo padre, incontra Eddie, un giovane, esasperante e bellissimo reporter e diviene improvvisamente chiaro quanto lei potrebbe perdere se continua a cercare la verità.  Peccato però che ormai si è spinta troppo oltre.
Il passato non resta mai sepolto per sempre. La vita è più sporca di quanto Jo Montfort avrebbe mai potuto immaginare e la verità è la parte più sporca di tutte.


Copertina Originale:


(Eh niente, scusate, ma quella americana vince di 100 punti. E' troppo bella per essere anche solo paragonata alla nostra. Askldksadsalkjdlkaj *-*)


Inter(re)view*:
Ma buongiorno, anzi buonasera *-*

Jennifer: Buongiorno,darling. *arriva tutta agghindata con vestiti di fine '800*

Ehm... Mi perdoni, ma com'è vestita?

Jennifer: Come sarebbe a dire "come sono vestita"? Mi sono agghindata da Jo! Pensavo fosse appropriato, dopotutto è di "These shallow graves" che dobbiamo parlare, no?

Oh, mi perdoni, non avevo colto il collegamento! Certo, mi sembra giusto, ha ragione.

Jennifer: Ma certo! Guardi, ho anche portato un cappellino lilla che è un amore proprio per lei e per l'occasione! Lo consideri un mio omaggio di Natale.

Un suo omaggio... Di Natale?  Be', grazie. *riceve un cappellino viola con un buffissimo ornamento giallo limone*

Jennifer: All'ultimo grido, all'epoca, può immaginarsi. Quindi, mi scusi, oggi dovremmo fare un firmacopie e qualche foto?

No, in realtà sarebbe qua per una recensione ad intervista... Cioè semi-intervista, dato che io non posso chiederle in realtà nulla non avendola davvero qui davanti a me...

Jennifer: ... Scusi? Non credo di aver capito: io sono qui!

Si, no, certo ha perfettamente ragione... Uff, non badi a me: sono solo una blogger svampitella. Parliamo del suo libro, invece?

Jennifer: Ma volentieri, visto che sono qui apposta (anche se non lo sapevo)!

4 dicembre 2016

TBR: Dicembre 2016



Buongiorno a tutti miei cari e...

BUON DICEMBRE! (Si rosso, perchè, insomma, dicembre = Natale... Lo so, è una battuta triste, perdonatemi ç.ç)

Dicembre, come tutti gli anni, è un mese particolare, perchè è pieno di avvenimenti mondani, Natale, cene varie, CIBO, regali, CIIIIIBO (si sa lol) e ben pochi libri interessanti dal mio punto di vista escono in Italia ç.ç (all'estero è un altro paio di maniche).
Comunque notoriamente settembre, ottobre e novembre sono più pieni di uscite.

Quindi iniziamo senza ulteriore indugio c:

- USCITE NOSTRANE -
(Be', rosso fa Natale, no? Ignoriamo il fatto che sembri color sangue...)  

01. Everlasting. Il nuovo mondo - Anita Book


La vita di Henrik Pedersen non è più la stessa da quando suo padre è morto. A Trondheim, la placida cittadina norvegese in cui vive, niente è come sembra. Proprio nel folto del boschetto che si affaccia ai margini della sua casa si cela un segreto. Una presenza misteriosa, selvaggia, che Henrik incontrerà in una delle notti più critiche e disperate e che metterà a dura prova la salute di sua madre. Una creatura, che sembrerà avere sembianze umane fuse a tratti ibridi e animaleschi, comincerà ad aiutarlo dandogli strane misture che si riveleranno prodigiose per la guarigione della donna. Fino a quando, durante le festose celebrazioni dell'Øret Festival, non tornerà per riscuotere il suo debito: Henrik dovrà seguirla nel suo mondo, a Everlasting, o sua madre morirà. Ma chi è davvero questa creatura? E perché ha scelto lui? Per rispondere a queste domande, Henrik dovrà affrontare un destino avverso, di luce e tenebre insieme, e sopravvivere a un oscuro nemico che minaccia di ritornare. Sarà disposto a pagare il prezzo del suo sacrificio?

DATA DI USCITA: 7 dicembre

CI INTERESSA PERCHE': La copertina è davvero davvero carina, anche se probabilmente quella definitiva sarà più triste, però la trama aiuta davvero c: Insomma, ispira, ve?



02. Cose impossibili - A. G. Howard

(Copertina ancora provvisoria)
La prima storia di “Sei cose impossibili” porterà i lettori nel futuro di Alyssa, con scene inedite e scene cancellate dai libri precedenti, che permetteranno di capire le decisioni e le scelte prese nel capitolo finale. E’ presente anche una versione più estesa e dettagliata dell’epilogo. Le altre due storie, “Il mese nello specchio” e “Il ragazzo del web”, invece scavano nel passato.

DATA DI USCITA: Imprecisata

CI INTERESSA PERCHE': Abbiamo aspettato questi spin-off per seeeeecoli e finalmente eccoli!
E infine eccoci qua con questa meraviglia, anche se la copertina non si conosce ancora.











03. Unravel Me - Tahreh Mafi


E' quasi tempo di guerra. Juliette ha trovato rifugio al Punto Omega. È un luogo per le persone come lei - persone "dotate" - e è anche la sede della resistenza ribelle.

È finalmente libera dalla Restaurazione, libera dai piani che prevedevano di usarla come un'arma, e libera di amare Adam. Ma Juliette non sarà mai libera dal suo tocco letale. O da Warner, che desidera Juliette più di quante lei abbia mai creduto possibile.

DATA DI USCITA: 1 dicembre

CI INTERESSA PERCHE': Gioite miei prodi: la serie prosegue e nel migliore dei modi *-*. Possiamo dire addio ad un altra #serieinterrotta. A-yee!



1 dicembre 2016

Fandom Book Contest *^*: Sfida Sei

FANDOM BOOK CONTEST: Questo contest è in corso, quindi non sono ammessi partecipanti che non si siano iscritti nel post di iscrizione (scusate il gioco di parole lol). Se sei già in lista benvenuto a questa sfida *-*

Buongiorno miei cari,
la prima cosa da dire è - come sempre, argh - scusate il ritardo. Come sapete sono mesi di fuoco per tutti e la situazione va peggiorando. Mi dispiace come sempre, insomma.

Non perdiamo altro tempo, però, che come avete potuto notare ne abbiamo perso a sufficienza lol


≈ NELLA SFIDA PRECEDENTE 

Pensavo di aver realizzato una sfida complessa, ma in effetti non lo è stata per molti di voi ahah.
Meglio così, insomma. Nella prima parte le risposte erano piuttosto scontate: Percy-Poseidone, Annabeth-Atena, Luke-Hermes, Talia-Zeus e infine Clarisse-Ares.
Per la seconda prova erano semplicemente tutte false lol.
Infine nella terza parte la prima domanda ha causato non pochi problemi, perchè Rick Riordan effettivamente ha scritto moltissimi libri. La risposta corretta, comunque, era 40 (libro più libro meno), quindi ogni eccesso e ogni notevole mancanza di volumi è stata punita con un errore.

NB: C'era stato un errore di scrittura di una domanda, come molti di voi hanno notato, e si chiedeva il nome della "nave di Talia", che chiaramente non ha una nave. Poi la risposta è stata cambiata correttamente, ma non vi preoccupate, se avete risposto prima della correzione sarà contata giusta ugualmente c:

Abbiamo così la seguente classifica sommando i vari punteggi:

1. Dory A. con 69 punti

2. Francesco Donadio con 66 punti

3. Francesca Verde con 62 punti

4. InkAddicted con 61 punti

5. Arianna Lan con 55 punti

6. Erica con 54 punti

7. Federica Francesca con 50 punti

8. Il salotto del gatto libraio con 44 punti

9. Pamy con 43 punti

10. aworldoffables con 31 punti

11. Martina Nastia e Avid Reader con 25 punti

Per questa sfida le eliminate sono le ultime due in classifica, quindi Martina Nastia e Avid Reader, mi dispiace moltissimo ç.ç .

Il bonus +4 va a Arianna Lan per aver consegnato la sfida con il punteggio migliore prima di tutti gli altri ^^ Complimenti!

Alla fin fine eccoci qua, alla sesta sfida ^^
Il tema di questa sfida è una serie che io amo moltissimo e che "recentemente" è stata anche trasportata al cinema ^^

29 novembre 2016

Recensione 'The Invasion of the Tearling' (The Queen of the Tearling #2) - Erika Johansen

Buongiorno miei cari,
scusate l'assenza e scusate il ritardo nella sfida del FANDOM BOOK CONTEST, vi prometto che domani o dopodomani (o alla fine di questa settimana) arriverà, datemi tempo :(.
Quiiiindi nell'attesa, per non annoiarvi, voglio recensirvi l'ultimo libro che ho letto, seguito del celeberrimo che abbiamo già visto su questo stesso blog ^^

Trama


Kelsea Glynn è una regina giusta, che si è battuta con coraggio e ha dichiarato concluso l’obbligo del Tearling di pagare ogni mese con un tributo di schiavi la pace col vicino regno del Mortmesne. Così facendo ha sfidato la Regina Rossa, una donna spietata i cui poteri derivano da una magia oscura e terribile, che non ha tardato a inviare il proprio orrido esercito nelle terre di Kelsea col
compito di seminare terrore.
Niente sembra riuscire a fermare l’avanzata delle formidabili truppe nemiche.
Kelsea, tuttavia, riesce a stabilire una connessione con un passato lontano, e sembra trovare una possibile quanto pericolosa alleata: una ragazza di nome Lily, che combatte per la sua stessa vita in un mondo in cui essere donna pare un crimine. I destini del Tearling e di Kelsea sembrano inscindibilmente legati a quello di Lily, però il tempo sta per scadere e la giovane regina potrebbe morire prima di scoprire il perché…
In questo fantastico secondo capitolo della sua trilogia, Erika Johansen ci fa incontare di nuovo i meravigliosi personaggi di The Queen of the Tearling – Kelsea, Mazza Chiodata, la Regina
Rossa e Fetch – aggiungendo nuove e incredibili figure e consegnando ai lettori un sequel mozzafiato, intriso di magia, amore e mistero, che pioveranno come una tempesta di spade sulla sua indimenticabile eroina. Riuscirà Kelsea Glynn a salvare il suo regno, prima che sia troppo tardi?

Copertina Originale:


(Praticamente uguali, lo so, ma la nostra è meno arzigogolata, anche se quella americana ha dei bei rilievi... Non so, sono belle tutte e due!)


La serie è composta da...
 1. The Queen of the Tearling (recensione)
2. The Invasion of the Tearling
3. The Fate of the Tearling (inedito)


Inter(re)view*:

Buongiorno buongiorno, signora Johansen!

Erika: Buongiorno a lei! E' un vero piacere incontrarla!

Anche per me *-*!
Vogliamo iniziare questa recensione dicendo subito la mia impressione così non ci perdiamo in gingilli?

Erika: Direi di si, sono curiosissima: un'opinione generale?

Okay, questo libro, come il primo, è semplicemente la meraviglia. E andiamo a scoprire perchè...

24 novembre 2016

Recensione 'First - La mia prima volta' - Laurie E. Flynn

Buongiorno carissimi,
come va?
Finalmente torniamo a parlare di qualche libro, vi sono mancati vero? ^^
Il libro di oggi è stato un'uscita oltremodo recente e che ha suscitato i pareri più diversi. Lo confesso, io avevo alte aspettative. Saranno state soddisfatte? Leggere per credere ^^.

Trama


A diciassette anni, Mercedes Ayres ha le idee ben precise in fatto di sesso: la porta della sua camera da letto è aperta solo per ragazzi alla prima esperienza. Mercedes è pronta a indirizzarli e aiutarli, e in cambio chiede solo che rendano speciale la prima volta delle loro ragazze. Che sia una prima volta perfetta, quella che Mercedes non ha avuto. Fino ad ora mantenere il segreto su ciò che accade nella sua camera da letto è stato facile. La sua impegnatissima madre è sempre fuori durante il giorno e non immagina quali siano le attività extrascolastiche della figlia, e la sua migliore amica super religiosa, Angela, non si azzarda neanche a pronunciare la parola “sesso” prima del matrimonio… Ma ci sono cose che Mercedes non ha messo in conto: non avrebbe mai potuto prevedere, ad esempio, che proprio il fidanzato di Angela venisse da lei e le chiedesse un “trattamento speciale” in cambio del silenzio, o che qualcuno fosse attratto da lei per com'è e non per ciò che sa fare a letto… Quando la sua perfetta organizzazione va in frantumi, Mercedes dovrà darsi da fare per salvare la propria reputazione e anche per capire che posto dare al suo cuore…



Copertina Originale..


(Quella americana è più pacioccosa, però anche quella nostrana è carina, dai!)

Inter(re)view*:
Buonasera cara Laurie. Posso chiamarla Laurie vero? 

Laurie: Buonasera, certamente ^^. Sono molto felice di essere qua, quindi le chiedo senza indugio: le è piaciuto?

Oh, ehi, andiamo con calma u.u . Le mie aspettative erano molto elevate, confesso. Dopotutto questo libro veniva presentato come l'avanguardia della letteratura, un libro profondo e adolescenziale sulle prime esperienze con riflessioni adeguate, naturalmente, e una protagonista forte e decisa. 

Laurie: Si, Mercedes è il mio fiore all'occhiello!

...

Laurie: Perchè questo preoccupante silenzio? Mi sta mettendo ansia, sa!

... Ma perchè non le sembrava un tantino ambizioso come scopo? Cioè avrebbe anche potuto essere uno scopo onorevole se il tuo libro l'avesse poi soddisfatto.

Laurie: ... T-temo di non capire, scusi.

21 novembre 2016

Movie Time: Animali Fantastici e Dove Trovarli



Buongiorno. *prendiamo tutti un bel respiro*
Un bel BEL respiro è decisamente consigliabile prima di affrontare la recensione che sto per scrivere ^^
Perché? Ma perchè parla del film più atteso dell'anno da tutti i fan di Harry Potter, Animali Fantastici e Dove Trovarli, libero riadattamento dell'omonimo libro di Newt Scamander (ovviamente scritto da J. K. Rowling in realtà) che si propone come guida e enciclopedia di tutte quelle creature magiche presenti nell'universo potteriano.


Rating:
4,3/5 - Comingsoon.it
3,8/5 - MYmovies.it
5/5 - BadTaste.it (!!)

Sinossi (dal nostro sito di fiducia, ovvio):
Animali Fantastici e dove trovarli ci porta alla scoperta di una nuova era del magico mondo di J.K. Rowling, ambientata decenni prima di Harry Potter, e dall'altra metà del globo, con protagonista Eddie Redmayne nel ruolo del Magizoologo Newt Scamander. Siamo nel 1926, il magico mondo Newyorkese è minacciato da pericoli sempre crescenti. Qualcosa di misterioso sta seminando la distruzione per le strade, rischiando di far uscire allo scoperto la comunità magica dinanzi ai No-Mag (termine americano per Babbani), tra cui i Secondi Salemiani, una fazione di fondamentalisti intenti al loro sradicamento. E il potente ed oscuro mago Gellert Grindelwald, dopo aver scatenato il caos in Europa, è sparito e ora è introvabile. Ignaro delle crescenti tensioni, Newt Scamander arriva in città quasi alla fine di un viaggio intorno al globo alla ricerca e al salvataggio di creature magiche, alcune delle quali vengono nascoste nella sua valigia in pelle apparentemente anonima, ma dalle dimensioni magiche. Ma il potenziale disastro incombe quando l'ignaro No-Mag Jacob Kowalski lascia inavvertitamente uscire dalla valigia alcune delle bestie di Newt, in una città già in subbuglio.


Recensione:
Alzi la mano quanti di voi erano trepidanti per questa uscita. *alza forsennatamente la mano
Eh si, devo dire che ero particolarmente emozionata per questo film, non solo perchè MIO DIOH E' DI HARRY POTTAH CHE PARLIAMO, ma anche perchè c'è Eddie Redmayne, uno dei miei attori preferiti di sempre (ma non temete che dopo affronteremo la questione).
Se devo confessare la dura verità ero più emozionata per questo film che per il libro Harry Potter e la Maledizione dell'Erede, anche per tutte le polemiche che ne sono scaturite (a piena ragione, secondo me).

Comunque il rischio di flop era dietro l'angolo, si sa (vedi Alice Oltre lo Specchio, bello quanto si vuole, ma di sicuro non eccezionale), e in sala tutti abbiamo incrociato le dita sperando in qualcosa di buono. Ebbene, tutte le nostre più vivide speranze sono state attese.

Quindi senza ulteriore indugio ecco qua mille mila motivi per andare a vedere questo film...